Logo Mantova Ambiente
Logo Youtube Canale Mantova Ambiente Logo Gruppo Tea

Mantova

Raccolta e trasporto

Centri di raccolta, ecopiazzole, ingombranti e compostaggio domestico

Centri di raccolta

Cosa si può portare?

Utenze Domestiche

Carta e cartone, vetro e lattine in alluminio e acciaio, imballaggi in plastica, organico, ingombranti (mobili, cucine, biciclette, materassi), RAEE (frigoriferi, lavastoviglie, lavatrici, televisori, computer, stampanti, lampadine a basso consumo, neon) pericolosi (pile, farmaci, batterie, vernici, prodotti etichettati T o F), olii alimentari, olii minerali, inerti (materiali edili, sanitari e simili di origine domestica e in piccole quantità), materiali in metallo, pneumatici, materiali in legno, vegetali (sfalci e potature), oli alimentari

Utenze commerciali e artigianali (non domestiche)

Carta e cartone, vetro e lattine in alluminio e acciaio, imballaggi in plastica, organico, ingombranti (mobilio o altri materiali il cui ingombro non li renda conferibili nel contenitore per l’indifferenziato), materiali in metallo, materiali in legno, vegetali (sfalci e potature)*

Attenzione
Le utenze commerciali e artigianali, inserite nella banca dati della tariffa rifiuti, possono conferire i propri rifiuti ai centri di raccolta, con mezzi propri e nel rispetto della normativa vigente, a esclusione dei rifiuti pericolosi, degli inerti e dei rifiuti tipici dell’attività esercitata.

*Attenzione: i rifiuti derivanti dalla manutenzione del verde privato prodotti da imprese, nell’espletamento della loro attività presso terzi, sono classificati, dalla normativa vigente, come rifiuti speciali. Per tale motivo non è possibile consegnarli presso i centri di raccolta comunali.
Tutti i privati cittadini possono continuare a portare gratuitamente al Centro di Raccolta del proprio comune i rifiuti provenienti da sfalci e potature “fai da te”, purché trasportati con proprio veicolo privato.

È vietato il conferimento tramite veicoli di proprietà altrui o intestati ad attività economiche.

Se necessario, è possibile richiedere un servizio personalizzato a Mantova Ambiente.
Per informazioni scrivere a commercialeambiente@teaspa.it

Dove sono?

Via Visi 1/A

lunedì, mercoledì e sabato dalle 8 alle 18
martedì, giovedì e venerdì dalle 8 alle 12.30

Per le utenze commerciali e artigianali: si possono conferire non più di 2 metri cubi di materiale alla volta. 

Strada Soave 25

dal lunedì al sabato dalle 8 alle 12.00
dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 17

Per le utenze commerciali e artigianali: si possono conferire quantità più significative.

MIGLIORA LA RACCOLTA DEGLI ABITI USATI

I contenitori per la raccolta di abiti usati sono disponibili in prossimità delle ecopiazzole di piazzale Gramsci e di piazza Virgiliana e ai centri di raccolta di via Visi e di strada Soave.

Ecopiazzole

Sono aree videosorvegliate in cui si trovano i contenitori automatizzati per la raccolta differenziata dei rifiuti. L’utilizzo è possibile solo ed esclusivamente con apposita tessera magnetica.

Le ecopiazzole sono due:

  • in piazzale Gramsci (nel giardino vicino alla piazza del mercato settimanale)
  • in piazza Virgiliana n.47 (lato riseria nella palazzina di proprietà Tea, sul retro dello stabile).

Nei contenitori dedicati è possibile conferire: organico – in sacchetti di carta o di materiale biodegradabile (mater-bi), carta e cartone,vetro e lattine in alluminio e acciaio, imballaggi in plastica, pannolini e pannoloni (solo utenti autorizzati).
E’ possibile inserire solo piccole quantità di rifiuti non sfusi.
Il rifiuto indifferenziato può essere consegnato solo al servizio di raccolta domiciliare, nel giorno e negli orari stabiliti. L’abbandono dei rifiuti intorno ai contenitori è vietato e sanzionato. Le ecopiazzole sono un servizio aggiuntivo e non sostitutivo al sistema di raccolta domiciliare.

Chi le può utilizzare
Tutte le utenze domestiche del comune di Mantova, previa richiesta della tessera (vedi sotto).
Quando è possibile utilizzarle
L’Ecopiazzola di Piazzale Gramsci è sempre disponibile 7 giorni su 7, 24 ore su 24.
L’Ecopiazzola di Piazza Virgiliana è sempre disponibile 7 giorni su 7, 24 ore su 24, tranne che per il vetro conferibile dalle 7 alle 23.
Come funziona la tessera
La tessera può avere due possibili utilizzi attivando:

  • L’accesso a tutte le bocche di scarico (comprese le bocche per pannolini e pannoloni per gli aventi diritto)
  • L’accesso alle sole bocche della raccolta differenziata (escluse le bocche per pannolini e pannoloni)

La diversa configurazione della tessera viene fatta sulla base della richiesta sottoscritta dall’utente.
La tessera Citybin (per la zona citybin, ex zona A) apre anche le Ecopiazzole.

Utilizzo
Premere il bottone rosso di attivazione del lettore, sul display azzurro compare la scritta “IDENTIFICARSI”. Appoggiare la tessera sul diplay, sui cerchi in alto a destra, e attendere che la tessera venga riconosciuta. A riconoscimento avvenuto sul display comparirà la scritta di “APRIRE IL FLAP DI DESTRA O SINISTRA”. Aprire lo sportello, effettuare il conferimento del rifiuto, e richiudere lo sportello. Se sul display compare la scritta “NON AUTORIZZATO” l’utente non è autorizzato a conferire quella specifica tipologia di rifiuto (esempio i pannolini e pannoloni) pertanto la tessera non è più attiva e deve richiederne una nuova rivolgendosi allo sportello di vicolo Stretto 12/A.
Dove richiedere la tessera
Sportello di Mantova Ambiente, vicolo Stretto 12/A, aperto lunedì, martedì, giovedì e venerdì 8-14, mercoledì 17-20, sabato 8-13.

Scarica il modulo di accesso Ecopiazzole

Servizio ingombranti

Gli ingombranti vanno conferiti ai centri di raccolta.
In alternativa è a disposizione dei cittadini il servizio gratuito di raccolta domiciliare su prenotazione telefonica. I materiali, massimo 3 colli, devono essere posizionati accanto alla porta dell’abitazione la sera prima del giorno di raccolta. Si accettano prenotazioni fino a 15 utenti per volta.

Per il ritiro dei rifiuti ingombranti contattare il Numero Verde 
L’operatore concorderà il luogo, la data e l’orario di prelievo.

Compostaggio domestico

Il compostaggio domestico è un modo semplice per ridurre la produzione dei rifiuti, senza farli uscire dal giardino di casa. Gli avanzi di cucina e gli scarti del giardino possono diventare ottimo terriccio (compost) che può essere utilizzato come fertilizzante naturale per orti, giardini e piante in vaso. i sistemi più efficaci per una buona aerazione del materiale in trasformazione sono la compostiera, la cassa di compostaggio, il cumulo, la concimaia o buca.

È possibile richiedere la compostiera, in comodato d’uso gratuito, allo sportello di vicolo Stretto 12/A, compilando e consegnando il modulo sotto allegato (sezione modulistica gestione rifiuti), o contattando il Numero Verde per usufruire di una riduzione sulla tariffa rifiuti.